Visualizzazione di tutti i 12 risultati

FRANCISCO BLANCO GARCĺA – L’alloro di Cerignola

6.00

La figura di Consalvo da Cordova, il “Gran Capitano”, l’eroe della Battaglia di Cerignola del 28 aprile 1503, non è stata soltanto oggetto di numerose monografie ed opere storiche, ma anche il soggetto di un dramma, scritto nel 1889 da Francisco García Blanco, un frate agostiniano spagnolo. Un dramma di cui si ignorava l’esistenza e che non sarebbe mai venuto alla luce se non avessi avuto la fortuna di trovarlo sul sito di una casa editrice londinese di libri antichi e poco noti al pubblico, la “Forgotten books” (mai nome fu più adatto: in inglese significa “libri dimenticati”). Inoltre, da una rapida ricerca effettuata sul sito dell’OPAC, risulta totalmente assente dal Catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale; ho successivamente scoperto che solo 4-5 biblioteche di università statunitensi ne possiedono una copia.

La traduzione potrebbe presentare alcune imprecisioni e in alcuni punti è caratterizzata da “forzature” tese a rendere più comprensibile il senso generale del testo (cosa d’altronde necessaria nel caso di un’opera teatrale peraltro scritta in versi) e quindi accessibile al maggior numero possibile di lettori, soprattutto quelli più giovani, i quali, molto probabilmente, non hanno piena contezza di un evento storico che ebbe un peso importante nella storia d’Italia e il cui teatro – è il caso di dirlo! – fu la loro terra natia.

Franco Conte
Il calcio a Cerignola: ricordi ed emozioni

30.00

«La storia di un territorio è davvero un campo inesauribile di indagine. Lo dimostra questa pubblicazione che ripercorre le vicende di un secolo della nostra città colte da un’angolazione insolita e molto interessante, inesplorata fino ad oggi. Un percorso a ritroso tra vecchie glorie, aneddoti ed esilaranti memorie calcistiche: senz’altro non  piacerà solo ai patiti dello sport o a chi vi si sentirà emotivamente coinvolto in questa ricerca monografica, ma sicuramente conquisterà la curiosità e l’interesse di chiunque ami collezionare memorie, recuperare testimonianze e radici o semplicemente raccontare e raccontarsi. …» Rossella Rinaldi

Iride Traversi
Nonna Rosa racconta…

13.00

Iride Traversi – nata a Cerignola, è sposata e ha due figli. Insegna Filosofia e Storia presso il Liceo Scientifico “A. Einstein” della sua città. È appasionata di storia locale e tradizioni popolari. Ha già pubblicato un saggio di storia “Fatti e protagonisti della Battaglia di Cerignola” (Foggia 2003) e un saggio di filosofia “L’immagine femminile di Dio” (Roma 2005).

Nonna Rosa racconta nasce dall’intento di calare il lettore in un mondo senza tempo dove valori e sentimenti vivono da sempre e per sempre, e dal desiderio di spingere le giovani generazioni a riscoprire ciò che è veramente importante nella vita: l’amore per la famiglia, il rispetto degli anziani, la lealtà nell’amicizia, l’onestà e la fede. Anche se le novelle sono ambientate in luoghi esistiti o esistenti a Cerignola e dintorni, i personaggi protagonisti delle storie sono frutto della fantasia o della tradizione popolare.